Zara, l’organo suonato dal mare

Chi ha detto che architettura, musica e natura nella loro apparente distanza non possano incontrarsi e trasformarsi in emozione? Questo è quello che ha saputo realizzare l’architetto Nikola Bašić nel 2015 a Zara in Croazia facendo di una semplice scalinata di gradoni di marmo un vero e proprio organo suonato dalle onde del mare. Sfruttando il moto ondoso le 35 canne di organo producono suoni modulati su sette accordi e cinque tonalità. Quest’opera ha permesso alla città di vincere il Premio “European Prize for Urban Public Space 2006”. Il mare e la sua musica sono sempre lì che vi aspettano, ma sentirete solleticare il vostro cuore se vi recherete lì verso il tramonto e coccolati dai raggi del sole che si tuffa nel mare di fronte a voi, vi lascerete cullare dalla melodiosa sinfonia suonata dalle onde.

Nelle immediate vicinanze della medesima banchina troverete anche il famoso Saluto al sole (opera dello stesso architetto), un cerchio dal diametro di 22 metri formato da 300 lastre di pannello multistrato che dal tramonto in poi regalano fantasiosi giochi di luce richiamando il movimento orbitale dei pianeti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.